Blog Article

Lo sguardo lento delle cose mute

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
81I6gmoasL

 

 

 

 

Titolo: Lo sguardo lento delle cose mute
Autore: Patrick Rothfuss
Pagine: 144
Prezzo: € 19
Uscita: 19 novembre 2019
Genere: Fantasy
Casa Editrice: Mondadori

 Sotto l'Università c'è un posto oscuro, che solo poche persone conoscono; una rete spezzata di antichi passaggi e stanze abbandonate. Lì vive una giovane donna, nascosta tra i tunnel tentacolari, al centro di questo luogo dimenticato. Il suo nome è Auri, ed è piena di misteri. "Lo sguardo lento delle cose mute" è un breve e agrodolce scorcio sulla vita di Auri, una storia che, giocosa e inquietante al tempo stesso, offre al lettore la possibilità di guardare il mondo attraverso gli occhi della sua protagonista e di imparare cose che solo Auri conosce.

Scarabocchio:  Patrick Rothfuss è un nome che ho sentito molto, ma che non ho ancora letto, anche perchè fa parte di quelle trilogie che sembrano non voler finire mai e detto tra di noi, iniziare a leggere per poi non veder la fine, mi girerebbero. 

Quindi, quando ho trovato questo titolo, sono rimasta un pò interdetta perchè è vero che mi piacciono le cose strane, ma se ci sono anche "spoiler" poi mi sento obbligata a leggere il resto. 

Invece, bugia.

Lo sguardo lento delle cose mute è un libro che si può tranquillamente leggere senza aver nessuna infarinatura, e forse, sarebbe anche meglio conoscere così Auri, la nostra protagonista. 

957f4dac2840f7e38e8a1fee87fcb6ed

Non c'è molto da dire sulla trama, perchè a conti fatti, non esiste. 

Leggiamo della giornata tipo di Auri, fatta di silenzio e ossessioni. Patrick Rothfuss avverte il lettore che no, non è un libro alla portata di tutti ma non l'ho letta come una scusa, l'ho intesa come una risposta alla domanda topica che un lettore avrebbe formulato. 

"Perchè Patrick?"

Perchè anche le storie rotte vanno raccontate, perchè siamo troppo abituati a leggere libri dove effettivamente succede qualcosa, ma la vita vera dei personaggi è fatta di lente attese, di ripetizioni e di noia. Il suo intento era quello di raccontare qualcosa nella semplicità del nulla.  

53e0d5602ae01d843d9a0946161fbbc9

Non ha un senso di esistere questa pubblicazione, ma è proprio questa che la rende necessaria.

Non ci sono risposte, non ci sono illuminazioni su chi sia veramente Auri, tutto ciò che sappiamo è solo che vive sottoterra, scova oggetti che vengono destinati al loro posto corretto e che alcune cose, andranno a Lui. Se ci pensate, sono i dettagli insignificanti che ci descrivono al meglio ma che non vogliamo mai raccontare.

La parte più forte comunque, sono le illustrazioni in bianco e nero. 

Delicate e secche, nostalgiche e petiche di una vita al buio ma che viene vissuta con felicità.

Search

Latest News

Search