Blog Article

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Qualche volta mi capita di poroporvi cose strane e quella di oggi, è la presentazione di un evento dedicato a The Witcher.

Io ed altre colleghe, nei prossimi giorni pubblicheremo degli approfondimenti dedicati a Lui e a tutto il mondo a cui è collegato, portando a voi anche un pò di nostra nerdaggine e sicuramente un pò di follia.

 

Vi lascio quindi il calendario e i vari dati del libro, poi noi ci rivediamo il due di ottobre!

Calendario e Argomenti

  • 24 Settembre - Presentazione 
  • 25 Settembre - Ambientazione:  Spiegheremo le ambientazione di The Witcher -Non solo libri- 
  • 26 Settembre - Personaggi: Un elenco con le caratteristiche dei personaggi più significativi del videogames -J. A. Windgale-
  •  28 Settembre - Bestiario: Elenco di tutte le creature incontrate durante il videogioco -Hope and paper-
  • 29 Settembre - Test: Che Witcher sei?: Qui faremo questo piccolo test, dove ogni lettore può rispondere a delle domande a scelta multipla -Il labirinto dei libri-
  • 30 settembre - l Gwent: Presentiamo le regole e come si gioca -Appunti di Zelda- 
  • 1 Ottobre - Playlist a tema -Il mondo di sopra-
  • 2 Ottobre - Passione per The Witcher:  Spieghiamo il perchè ci siamo innamorate di questa saga. -Red Kedi-
815ysvRZ4TL

Titolo: La storia di The witcher 
Autore: Raphaël Lucas 
Prezzo: € 22.90 (qui)

Pagine: 192
Genere: Giochi
Casa Editrice: Multiplayer Edizioni

Trama
I suoi tratti distintivi sono ormai noti a tutti i videogiocatori: lunghi capelli bianchi, occhi gialli simili a quelli di un felino e le immancabili lame in acciaio e argento. Nel giro di vent'anni, Geralt di Rivia, l'eroe della saga di The Witcher, è passato dallo status di personaggio della letteratura polacca a quello di protagonista di uno dei RPG di maggior successo in tutto il mondo occidentale... e non solo. Il 22 marzo 2018, CD Projekt - sviluppatore del titolo - annuncia che la sua serie di videogiochi ha raggiunto i 33 milioni di unità vendute. Dall'uscita del primo episodio su PC nel 2007, The Witcher è diventato un vero fenomeno internazionale. Un brand che, ormai, non è solo più parte del mondo videoludico, ma anche di quello televisivo: Netflix ha infatti prodotto l'omonima serie TV, con Henry Cavill nei panni di Geralt Di Rivia. Questa è la storia del singolare trionfo di CD Projekt e The Witcher, di come un piccolo sviluppatore polacco è riuscito ad emergere e a vendere un intero universo della cultura dell'Europa orientale al pubblico di tutto il mondo. Per fare questo, faremo affidamento non solo ad articoli, documenti o interviste già pubblicate - a volte solo in polacco - ma anche su testimonianze inedite molto interessanti.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Se vi dico “Nel mezzo del cammin di nostra vita…” che cosa vi ricorda? Sono sicura che nella vostra mente è riemerso il ricordo delle scuole superiori quando il vostro compagno durante l’interrogazione di letteratura italiana cercava in tutti i modi di aiutarvi, o quando intenti nella lettura di questi versi si pensava a cosa si fosse fumato l’autore… Ammettiamolo: tutti almeno una volta ci siamo fatti questa domanda e quante risate sono susseguite nel periodo più bello della nostra gioventù.

Questo incipit ci ricorderà sempre la scuola, ma prima ancora, come sappiamo e come ci è stato ripetuto milioni di volte da quella antipatica della professoressa, è l’inizio di uno, anzi del capolavoro indiscusso della letteratura italiana, che porta il nome di “Divina Commedia” scritto dal padre della lingua italiana Dante Alighieri che nel corso della sua vita si è distinto in vari ambiti tra cui la letteratura e la politica.

Banner Dante copia

Composta tra il 1304 e il 1321, quest’opera è stata oggetto di diverse edizioni che si sono susseguite negli anni e che hanno fatto emergere la curiosità in tutti i lettori, usciti da scuola, circa il suo contenuto.

Oggi con questa presentazione diamo inizio al Blog tour dedicato a “Inferno” e precisamente all’edizione che è stata realizzata dalla casa editrice Oscar Mondadori e che ha visto la luce il 19 Maggio 2020 e che potete trovare in tutte le librerie e store online.

Vi domanderete: “Che cosa rende questa edizione realizzata dalla Mondadori diversa dalle altre già viste in libreria?” Sono qui per raccontarvi questo libro: chiudete gli occhi, seguite le mie parole e innamoratevi di questo libro che vi assicuro merita di avere un posto d’onore nella vostra libreria.

Siete in libreria e tra tutti i romanzi con le copertine colorate, armoniose e che vi suscitano curiosità emerge lui: Inferno di Dante Alighieri. Il vostro primo pensiero è quello di scartare questo libro, ormai è una storia sentita e risentita, che non è più di moda, come se quest’opera lo sia mai stata… Lo prendete in mano, così tanto per soddisfare la vostra curiosità: la vostra reazione lascia di sasso anche voi, siete sorpresi e increduli da quanto questa edizione sia non solo bellissima esteticamente ma presenti anche una struttura delineata che traspare agli occhi del lettore.

Come si presenta la struttura esterna?

Al primo sguardo questa edizione che rientra tra i Draghi, collana della Oscar Vault, si presenta leggermente più alto rispetto ai suoi simili e questo fattore può essere interpretato in diversi modi: per esempio come sinonimo di grandezza, così da esaltare l’importanza che l’opera ha ancora oggi non solo nel contesto letterale ma anche nel contesto sociale.

Un’altra scelta che possiamo definire inusuale, rispetto a quella degli altri Draghi, è quella di creare una versione in copertina flessibile che risulta più maneggevole e quindi di più facile consultazione. Questo fattore porta a distinguere questa edizione più recente rispetto a quella creata da Libri Mondadori nel 2018 e che si presenta, appunto, in copertina rigida.

119312236 10220417311214446 5651556691443300342 o

 

Oltre questi elementi puramente strutturali, ciò che emerge subito all’occhio del lettore è la scelta della casa editrice di rappresentare i due protagonisti dell’opera, lo stesso autore e la sua guida Virgilio, attraverso una bellissima illustrazione a colori creata da Gabriele Dell’Otto, talentoso disegnatore che ha saputo attraverso le parole di Franco Nembrini, che si occupa del commento dell’intera opera, creare delle tavole che verranno scoperte riga dopo riga all’interno del libro.

La copertina ruvida e opaca che conferisce al lettore la sensazione di toccare con mano l’illustrazione del disegnatore viene smorzata dalla scelta di creare una parte sottostante che risulta nera e lucida e che dà la sensazione di voler incorporare il titolo dell’opera scritta con un carattere semplice e in stampatello maiuscolo, che rende il titolo non solo visibile ma sinonimo di maestosità.

Anche altre parti scritte e inserite nella copertina sono create con rigor di logica: il nome dell’autore e di coloro che hanno collaborato alla realizzazione di quest’opera sono percepibili al tatto in modo chiaro in quanto risultano in rilievo e da un punto di vista visivo si presentano in colore bianco e lucido, quasi a voler uscire da quell’oscurità propria dell’illustrazione.

La stessa attenzione rivolta alla copertina frontale viene garantita al retro dell’opera che riproduce, ancora una volta, una delle illustrazioni del disegnatore che rappresenta un momento di sconforto da parte di Dante che viene supportato dalla mano amica di Virgilio, che durante questo viaggio lo sostiene e guida. Ad accompagnare questa immagine vi è una celebre frase che rimarca quel senso di strazio che si percepisce visivamente.

 

119561042 10220417317094593 3108006178911126232 o

Infine vi parlo della costina che potrebbe sembrare un elemento marginale, ma non lo è: si presenta, rispetto al resto del libro, più rigida e questo conferisce anche una maggiore stabilità all’opera che risulta corposa, nelle sue quasi 700 pagine.

Ancora una volta viene richiamata la scritta INFERNO che rispetto alla copertina frontale risulta lucida e richiama il motivo delle fiamme e quindi un alternarsi di colori nelle tonalità rosso-giallo. Immancabile nella parte inferiore della costina il celebre simbolo della Oscar Mondadori che viene rappresentato in modo classico, ma elegante.

È arrivato il momento di aprire il libro…

Questa edizione si caratterizza non solo per la sua straordinaria estetica, che sicuramente traspare immediatamente agli occhi del lettore, ma anche per il suo contenuto che è stato elaborato da un trio di professionisti già conosciuti nell’edizione del 2018: Franco Nembrini, che ha dedicato la sua attenzione e ha portato alla luce la sua conoscenza di Dante e della sua opera attraverso il commento che si vede al fianco della cantica, Gabriele Dell’Otto, che è riuscito ha trasformare le parole dell’autore in vere e proprie opere d’arte, e, infine, Alessandro D’Avenia, autore contemporaneo, conosciuto in ambito letterale, che ha dato avvio a questa edizione attraverso un’accurata prefazione.

Alessandro D’Avenia, noto autore di romanzi quali “Bianca come il latte, rossa come il sangue” o il più recente “Ogni storia è una storia d’amore”, apre l’opera con una presentazione a Dante che si intitola “Non leggete Dante, lasciatevi leggere da lui”: si tratta di un invito a aprirsi a Dante e al suo viaggio, come se si accompagnasse lo stesso autore nel percorso che egli compie. In realtà all’interno della prefazione lo stesso D’Avenia spiega e analizza quello che è l’intento di Dante nello scrivere quest’opera: la ricerca di Pace.

Tutta l’analisi di D’Avenia si concentra su questo concetto e come Dante, in seguito al suo esilio e alla privazione della sua vita a Firenze, si trovi in una condizione di smarrimento che può essere sopperita esclusivamente dalla ricerca di pace interiore che sono fondamentali per poter sopravvivere all’interno di una società e quindi nel mondo esterno. La pace interiore che lo stesso autore cerca disperatamente trova la soluzione nell’incontro con Dio: inizia così il suo viaggio tormentato, difficile, carico di pericoli e paure che lo porterà alla ricerca di sé stesso e della sua personale pace interiore.

“Dante ha viaggiato nell’aldilà senza muoversi di un centimetro: tutto è accaduto dentro l’abisso della sua anima”

Proseguendo nello sfogliare le pagine di questo libro possiamo notare come l’editore ha preso coscienza di quanto sia fondamentale, in una fase precedente alla lettura e analisi dell’opera, conoscere la vita di Dante attraverso un’accurata biografia e conoscere il contesto storico ove Dante non solo è vissuto ma ha costruito l’intera opera.

L’editore, però, non si accontenta e decide di inserire, al fine di facilitare e quindi dare tutti gli strumenti di lettura al lettore che si approccia all’opera, un’ampia analisi del “romanzo” scritto dallo stesso Dante probabilmente tra il 1292 e il 1293 (anche se i critici sostengono sia stato scritto intorno al 1300 e non oltre) ovvero “Vita Nova” ove si esalta l’amore dell’autore nei confronti di Beatrice, che sappiamo essere la sua compagna di viaggio all’interni del Paradiso, in sostituzione di Virgilio.

Iniziamo il viaggio verso l’opera…

119230910 10220417318374625 8410661732083568227 o

 

Il viaggio di Dante nel libro è avviato dal commento di Franco Nembrini. Classe 1955, insegnante, saggista e pedagogista italiano, Franco Nembrini ha dato a quest’opera un grande contributo che rimembra in ogni parola utilizzata per spiegare ma soprattutto far amare al lettore una delle opere più importanti della letteratura italiana e non solo.

Ogni canto viene introdotto dallo stesso Nembrini con parole che ne spiegano il contenuto e quindi possiamo considerarlo un vero e proprio preludio alla cantica, che poi successivamente verrà esposta con un ulteriore commento verso per verso.

Fondamentale è l’aspetto del commento a cura di Franco Nembrini che riesce a far emergere la sua approfondita conoscenza di Dante e della sua opera.

119512934 10220417328334874 8930395928463699360 o

Ad accompagnare le parole di Nembrini vi è il talento artistico di Gabriele Dell’Otto che mediante le sue illustrazioni darà a quest’opera quel qualcosa in più che non si è visto in edizioni precedenti. L’editore vuole associare le parole all’illustrazione e non poteva scegliere un illustratore migliore di Dell’Otto, che attraverso le sue tavole, considerate dallo stesso Nembrini delle vere e proprie opere d’arte.

Lo scopo di un edizione illustrata è quella di garantire al lettore non solo di immergersi nella lettura dei versi, ma di vedere con i propri occhi ciò che accade, in forma illustrata, nel viaggio intrapreso dall’autore in compagnia di Virgilio, suo amico e guida.

 

119487915 10220417329894913 181805807763400355 o

Questo elemento conferisce a questa edizione, unica nel suo genere, di rendere ancora più attuale l’opera di Dante e perché no anche molto più dinamica rispetto a quanto si pensa. Le tavole inserite sono estremamente dettagliate e a primo impatto il lettore non può che rimanere scioccato, in senso positivo, per l’estrema bellezza e per l’armonia dei colori.

Ultimo elemento che troviamo proprio alla conclusione dell’opera è una mappa dell’Inferno dantesco che viene disegnata e spiegata in modo semplice in modo da rendere la consultazione accessibile a tutti coloro che attraverso le parole di Dante hanno già intrapreso questo viaggio. La scelta di porre tale elemento alla fine del libro potrebbe essere spiegata in questo modo: prima ancora di vedere la mappa dell’Inferno dantesco, il lettore deve intraprendere il viaggio introspettivo che l’autore compie attraverso i suoi versi e le immagini che lo accompagnano. La sensazione del lettore sarà quello di aver completato il percorso verso gli Inferi insieme allo stesso autore.

… giungiamo al termine.

Perché acquistare questa edizione? Se la descrizione appena esposta non vi ha convinti allora vi consiglio di seguire le vostre sensazioni e chiedervi: “Sono pronto a intraprendere questo viaggio insieme a Dante?” Solo voi, scavando dentro il vostro animo, potete darvi una risposta.

Io posso solo dirti, mio lettore, che se sei arrivato alla conclusione di questa presentazione forse un primo passo verso l’acquisto di quest’opera l’hai già compiuto.

Un edizione straordinaria, dinamica ma soprattutto diversa da qualsiasi altra che sia stata creata dalle case editrici di tutto il mondo.

 

Calendario Dante

 

Io e le altre ragazze che partecipano a questo Blog tour ti aspettiamo da domani per percorrere insieme a te questo viaggio tra le fiamme dell’Inferno, in compagnia di Dante e dei suoi peccatori…

Ti aspetto il 20 settembre per scoprire che cosa accade nel quinto cerchio: iracondi e accidiosi (canto VII, VIII e IX) e per leggere il mio approfondimento in merito.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Baffi, bombetta e accento francese: questi sono i tratti che a tutti lettori, appassionati o meno dei romanzi gialli, fanno venire alla mente un solo nome: Hercule Poirot.
In questa nuovissima e imperdibile edizione della Oscar Mondadori in uscita il 1 Settembre 2020, vi sono tutti i racconti del famosissimo detective nato dalla magistrale penna della regina del giallo, Agatha Christie.
Attraverso questo evento e le parole di tutte le partecipanti, ripercorrete al nostro fianco quelli che sono i casi su cui il detective belga spreme le sue “celluline grigie”, al fianco dell’amico fidato Hastings.

poirot cover

Titolo: Poirot - Tutti i racconti
Autore: Agatha Christie
Casa editrice: Oscar Mondadori
Pagine: 972
Uscita: 1 Settembre 2020
Prezzo: 25 €
L’edizione si presenta con questo meraviglioso blu e alcune tonalità che viaggiano dal più chiaro al più scuro, sicuramente adibiti a conferire un’aura di mistero, lo stesso che troviamo nei casi al suo interno, e una meravigliosa illustrazione di Poirot stesso visto quasi dall’alto, a valorizzare i suoi segni distintivi di cui parlavamo poco fa: bombetta e baffetti.
Ritroviamo, come quasi tutti i titoli che fanno parte della collezione di Draghi della Oscar Mondadori, le pagine spugnate che sicuramente sono una gioia per gli occhi.
Questa edizione è impreziosita da magnifiche e minuziose illustrazioni sia di alcuni personaggi sia di oggetti, come ad esempio biglietti o cartelli, che ritroviamo nelle varie storie e che
accompagnano il lettore durante i racconti rendendoli ancora più piacevoli.

118486028 663477677900254 7079664701913802429 n

 

 

Vi aspetto il 10 settembre per scoprire insieme a me questa raccolta e di seguito vi lascio il calendario con tutti blog che parteciperanno al mio fianco in questa nuova investig… ehm, lettura!

 

 

 

banner poirot

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Durante il lungo regno delle regina Vittoria, nel villaggio di Thornton all’interno del distretto di Bradford nel West Yorkshire in Inghilterra, viveva una famiglia numerosa di sei figli. Fra di loro, le tre sorelle non potevano ancora sapere che il loro amore per la cultura le avrebbe portate a divenire delle autrici di fama mondiale. Esse con la loro intelligenza precoce, il loro profondo interesse per lo studio, per la lettura e per le lunghe camminate riuscirono a portare alla luce tre romanzi che ancora oggi riescono a intrattenerci e ad appassionarci. Purtroppo hanno passato tante difficoltà e la loro storia non è fra le più belle, anzi è piuttosto tragica ma noi le ricorderemo sempre come quelle persone che grazie alla loro passione sono riuscite a diventare grandi. Le sorelle di cui stiamo parlando sono: Charlotte, Anne e Emily Bronte.

Queste giovani ragazze, al tempo pubblicarono i loro romanzi con nomi maschili, e solo in seguito si venne a sapere la loro vera identità. Le loro opere più celebri sono : Jane Eyre per Charlotte Bronte, Agnes Grey per Anne Bronte e Cime Tempestose per Emily Bronte.

 

107371163 975402719580667 7782406679026898890 n

La Mondadori il 25 agosto pubblicherà una raccolta che conterrà le loro opere più famose. Noi crediamo che per gli appassionati o per chi si vuole avvicinare meglio a queste scrittrici vittoriane sia una grande opportunità. Per rendere omaggio a questa edizione Oscar Draghi, abbiamo organizzato un evento per parlarvi del loro talento e della bellezza delle loro opere.

L’evento nelle brughiere inglesi partirà dal 29 con questa presentazione ufficiale. Infatti già da domani potrete trovare le nostre recensioni, fino al giorno 31 agosto. Per festeggiare al meglio questa nuova uscita ogni recensione sarà accompagnata da un argomento.

Qui di seguito vi indichiamo la struttura:

 

• 29 agosto: Presentazione
Catillbooks φ Hope and Paper φ Babbling Babookφ Eynys Paolini Books φ I libri della Chimera φ Non solo libri φ Red Kedi φ Paper Purrr φ Leggendoinsieme φ La libreria di Yely φ Fenicefralepagine

• 30 agosto
Catillbooks φ Hope and Paper φ Babbling Babook φ Eynys Paolini Books φ I libri della Chimera φ Non solo libri

• 31 agosto
Red Kedi φ Paper Purrr φ Leggendoinsieme φ La libreria di Yely φ Fenicefralepagine

117700300 1002620053525600 571752851873224288 n

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
L’evento “Poirot e Miss Marple. Gli investigatori di Agatha Christie” è nato per omaggiare la grande scrittrice e drammaturga britannica Agatha Christie. Conosciuta in tutto il mondo come regina del giallo, ha scritto tanti romanzi e racconti che tutt’ora riescono a coinvolgere per le trame intriganti. Nelle sue storie ricche di mistero, conosciamo i due protagonisti più famosi: Hercule Poirot e Miss Marple. Essi sono divenuti talmente tanto famosi non solo nel campo letterario ma anche in quello cinematografico e televisivo.
Nel 1920, esattamente cento anni fa conosciamo per la prima volta il famoso investigatore belga, Hercule Poirot con la pubblicazione di “Poirot a Styles Court”. Grazie a questo romanzo il mondo riuscì a scoprire l’ abilità narrativa di Agatha Christie e tutt’ora è una fra le scrittrici più tradotte al mondo.
Abbiamo dunque deciso di festeggiare i cento anni con un evento organizzato dalla Mondadori per farvi conoscere meglio i due investigatori di Agatha Christie. Esattamente il 25 agosto verranno pubblicati due saggi veramente interessanti che approfondiscono i due protagonisti. Romanzi che possono esser letti da chi è appassionato del genere e per chi, come noi, vuole conoscere ancora meglio la mente della nostra sempre amata scrittrice.
109366072 981713598949579 41841973150481488 n 109557372 981715775616028 3110240109579891540 n
Il nostro viaggio all’insegna del giallo partirà dal 20 fino al 25 agosto, dove troverete articoli di approfondimento, consigli e una breve recensione per entrambi i volumi.
Qui di seguito la struttura:
 
· 20 agosto - Presentazione evento
 
· 21 agosto
Eynys Paolini Books φ 5 libri incentrati su Poirot che ho amato e che consiglio
Paper Purrr φ L'eredità di miss Marple, le detective donne ispirate al suo personaggio
 
· 22 agosto
La Biblioteca di Zosma φ Poirot personaggio
Love reading and more φ 5 libri incentrati su miss Marple
 
· 23 agosto
La libreria di Yely φ La figura dell'investigatore nella letteratura
Babbling Babook φ Intervista a Miss Marple
 
· 24 agosto
InfermieraNerd φ Poirot nelle serie tv e nei videogiochi
Red Kedi φ Propaganda letteraria su Poirot e Miss Marple
 
· 25 agosto
Cronache di lettrici accanite φ Il fascino del male (e del crimine) all'interno delle storie di Poirot
Appunti di Zelda φ Miss Marple tra serie TV e film
 
117640259 1002229396897999 5189860631179640558 n

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Esattamente cento anni fa dalla penna di Agatha Christie nasceva uno dei personaggi più affascinanti che il genere giallo abbia mai conosciuto, Hercule Poirot, l'investigatore belga che grazie alle sue “celluline grigie” è riuscito a risolvere tantissimi casi e ad affascinare i nostri cuori. Protagonista di trentatré romanzi e cinquantaquattro racconti, fa il suo debutto con Poirot a Styles Court nel 1920 e conclude le sue avventure nel 1975 con Sipario.
In occasione dei cento anni dalla pubblicazione di Poirot a Styles Court, abbiamo deciso di organizzare in collaborazione con la Mondadori un evento per celebrare al meglio questo compleanno, organizzando un programma tutto speciale per rendere omaggio al caro Poirot ma soprattutto alla sua creatrice.
Agatha Christie, oltre a inventare questo personaggio così raffinato con i suoi caratteristici baffi e il suo immancabile capello, ha inventato tanti altri personaggi che secondo noi si meritavano uno spazio ben preciso nel nostro evento.
Un anno con Agatha Christie. La regina del giallo è l’evento svolto per celebrare e onorare Agatha Christie. A differenza di molti eventi sarà lungo, appunto durerà un anno, in modo da dare visibilità a questi romanzi intriganti e ricchi di mistero che ci hanno sempre affascinato.
La struttura del nostro programma è semplice, leggeremo dodici libri per dodici mesi e alla fine di ogni mese pubblicheremo la recensione.

 

I libri che andremo a trattare sono i seguenti:

Agosto: Poirot sul Nilo
Settembre: Poirot a Styles Court
Ottobre: Poirot e la strage degli innocenti
Novembre: Assassinio sull'orient express
Dicembre: Il Natale di Poirot
Gennaio: Macabro quiz
Febbraio: Dieci piccoli indiani
Marzo: C'è un cadavere in biblioteca
Aprile: Tre topolini cechi
Maggio: Assassinio allo specchio
Giugno: Il terrore viene per posta
Luglio: Miss Marple giochi di prestigio

 

117331498 10223433804257991 5342778858755979851 o

Raggywords - Eynys Paolini Books - Hope and Paper - Cronache di Lettrici Accanite - Appunti di Zelda - Infermiera Nerd - Babbling Babook – Paper Purrr - Phoenix in libros - La Petite Pritt - Quattro chiacchiere in compagnia - Red Kedi - Feeling Bookish – vittbookbites - La libreria di Yely

Tags:

Search

Latest News

Unisciti alla Newsletter

Don't worry we hate spam!

Iscriviti

I agree with the Privacy policy

Search