Blog Article

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

517BO06EFIL

 
Titolo: La tuffatrice
Autore: Julia von Lucadou
Pagine: 184
Prezzo: € 16.50
Uscita: 09 aprile 2020
Genere: Distopico, Narrativa
Casa Editrice: Carbonio
 

Personaggi

75%

Worldbuilding

85%

Fluidità

85%

Cover

80%

E il Finale?

75%

In un mondo futuristico in cui si vive per accumulare punteggi, le emozioni vengono misurate da un dispositivo applicato al braccio, le giornate scandite da iper-efficienza, ferree regole comportamentali e una dose prestabilita di esercizio fisico, Riva Karnovsky, campionessa di Highrise Diving, tuffandosi dai grattacieli è riuscita a diventare una celebrità con schiere di fan e contratti milionari.
Eppure, nel suo lussuoso attico al centro della metropoli, un giorno decide di mollare tutto, senza una ragione apparente. Non si allena più,
non parla, scompare dai social assetati di foto e notizie.
Per rimotivarla viene chiamata una giovane e ambiziosa psicologa, Hitomi Yoshida, che dovrà sorvegliarla giorno e notte attraverso telecamere nascoste in ogni angolo della casa. Finché Hitomi si accorge di essere lei stessa una prigioniera

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

31RIRdvCgyL

   

Personaggi

90%

Worldbuilding

80%

Fluidità

80%

Cover

80%

E il Finale?

77%

La mutazione che sta stravolgendo la vita di Aqua sembra implacabile, ogni giorno un nuovo sintomo ne altera il fisico, minando la mente e lo spirito della ragazzina. Aqua ora è chiusa in un luogo inospitale, dove però nessuno sembra interessato a trovare una cura. Solo la dottoressa Beatrix e, inaspettatamente, Go sembrano preoccuparsi ancora di lei e cercare la verità. Ma qualcosa sta affiorando dal profondo di Aqua, qualcosa di ancestrale che lotta per tornare a galla e che la strappa ogni giorno un po' di più dalla sua umanità. Ma è ancora un essere umano, Aqua?

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

91P husrL

   

Personaggi

80%

Worldbuilding

70%

Fluidità

70%

Cover

80%

E il Finale?

77%

Il periodo dell'adolescenza è per tutti un momento particolare, di cambiamenti e trasformazioni, per le giovani ragazze che si apprestano a diventare donne lo è forse un poco di più. Aqua, però, sta cambiando in un modo incomprensibile, per lei, per i suoi amici, per i genitori e per la Dottoressa Beatrix, a cui la ragazzina si rivolge per avere aiuto quando non riesce più a gestire la situazione e il mutare del proprio corpo che, giorno dopo giorno, diventa estraneo e alieno, inquietante e soffocante. In un mondo in cui la quotidianità è interrotta dal suono acuto delle sirene di allarme, che avvisano la popolazione del verificarsi di continui attacchi chimici sui cieli delle città, dove è facile ammalarsi e morire all'improvviso senza saperne il motivo, il male di Aqua, strisciante e implacabile, la porta a cercare di isolarsi da tutti e a scontrarsi con Go, uno studente della sua scuola convinto che il governo nasconda qualcosa di sinistro alla popolazione. Aqua sta cambiando, Aqua, forse, si sta trasformando.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

51C9ZetvxL

   

Personaggi

50%

Worldbuilding

50%

Fluidità

60%

Cover

80%

E il Finale?

50%

Francesca è una fata molto speciale, Steno un principe per niente azzurro. Lei, dopo aver subìto violenza dieci anni prima, si è confinata in un mondo di incertezze e paure: non ha relazioni sociali e non si lascia toccare. Lui, rinomato ginecologo, scontroso e troppo diretto nelle sue esternazioni, ha appena scoperto il tradimento della moglie e deciso di abbandonare casa e routine a favore di una vita indipendente e solitaria. Con in mano una lista di obiettivi da raggiungere per ritrovare la propria identità, Francesca approda nello studio medico di Steno in cerca di lavoro e lui la assume come segretaria. Le loro vite, tuttavia, sono destinate a incrociarsi in modi differenti e più profondi, grazie anche all’aiuto di una Contessa eccentrica, inaspettata fata madrina. Attorno a loro una vicina che fa magie con ago e filo, due domestiche particolari e una strega in camice bianco. Tra polvere di stelle, desideri inespressi e candeline di compleanno, vivremo la magia di una storia dove tutto è esattamente come sembra.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

51jCtnUwbYL

 
Titolo: La città di ottone
Autore: S. A. Chakraborty
Pagine: 528
Prezzo: € 22
Uscita: 03 giugno 2020
Genere: Fantasy, Storico
Casa Editrice: Mondadori
 

Personaggi

65%

Worldbuilding

80%

Fluidità

60%

Cover

80%

E il Finale?

70%

EGITTO, XVIII SECOLO. Nahri non ha mai creduto davvero nella magia, anche se millanta poteri straordinari, legge il destino scritto nelle mani, sostiene di essere un'abile guaritrice e di saper condurre l'antico rito della zar. Ma è solo una piccola truffatrice di talento: i suoi sono tutti giochetti per spillare soldi ai nobili ottomani, un modo come un altro per sbarcare il lunario in attesa di tempi migliori.

Quando però la sua strada si incrocia accidentalmente con quella di Dara, un misterioso jinn guerriero, la ragazza deve rivedere le sue convinzioni. Costretta a fuggire dal Cairo, insieme a Dara attraversa sabbie calde e spazzate dal vento che pullulano di creature di fuoco, fiumi in cui dormono i mitici marid, rovine di città un tempo maestose e montagne popolate di uccelli rapaci che non sono ciò che sembrano. Oltre tutto ciò si trova Daevabad, la leggendaria città di ottone. Nahri non lo sa ancora, ma il suo destino è indissolubilmente legato a quello di Daevabad, una città in cui, all'interno di mura metalliche intrise di incantesimi, il sangue può essere pericoloso come la più potente magia. Dietro le Porte delle sei tribù di jinn, vecchi risentimenti ribollono in profondità e attendono solo di poter emergere. L'arrivo di Nahri in questo mondo rischia di scatenare una guerra che era stata tenuta a freno per molti secoli. 

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

new41rteVEkaOL

 
Titolo: I poteri delle tenebre
Autore: Bram Stoker e Valdimar Ásmundsson
Pagine: 216
Prezzo: € 16
Uscita: 09 maggio 2019
Genere: Classici, Horror
Casa Editrice: Carbonio
 

Personaggi

70%

Worldbuilding

80%

Fluidità

75%

Cover

70%

E il Finale?

65%

Nel 1900 lo scrittore islandese Valdimar Ásmundsson tradusse Dracula, il celebre capolavoro gotico del 1897 di Bram Stoker. Lo pubblicò in Islanda lo stesso anno con una prefazione di Stoker, sul giornale da lui fondato e diretto, «Fjallkonan».
In realtà però il romanzo che gli islandesi leggevano non era il Dracula che conosciamo…
Eppure nessuno si era mai accorto di nulla, fino a quando, più di un secolo dopo, il ricercatore olandese Hans de Roos ha fatto una scoperta sensazionale: Ásmundsson non si era limitato a tradurre Dracula, ma ne aveva scritta una versione del tutto diversa, rielaborando la trama e aggiungendo nuovi personaggi. Il risultato è un romanzo più breve, più erotico e forse persino più ricco di suspense dell’originale.
Tanti sono i misteri che circondano il manoscritto: l’apparato critico a corredo dell’opera fornisce indizi interessanti su un enigma che metterà alla prova gli appassionati di questo classico della letteratura di tutti i tempi.

Prefazione di Dacre Stoker, pronipote di Bram Stoker. Introduzione e note di Hans Corneel de Roos. Postfazione di John Edgar Browning.

Search

Latest News

Unisciti alla Newsletter

Don't worry we hate spam!

Iscriviti

I agree with the Privacy policy

Search