Blog Article

Sei ancora qui [FILM]

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Alla sedicenne Ronnie piace fare colazione ogni mattina con suo padre. Beh, più che altro con la reminiscenza spettrale, o "redivivo", di suo padre, che in realtà è stato ucciso dieci anni prima insieme a milioni di altri abitanti del nord degli Stati Uniti quando un esperimento scientifico top secret è finito catastroficamente in tragedia.

Quando un redivivo a lei sconosciuto inizia a seguirla – provocando effetti sul mondo reale del tutto insoliti per uno di loro – Ronnie cerca aiuto dal suo fidato insegnante Mr. Bittner. Non soddisfatta delle sue spiegazioni fa squadra con il suo compagno di classe Kirk, un ragazzo solitario e dal passato misterioso, per capire cosa possa volere da lei il redivivo.

Le loro ricerche li portano nel laboratorio di Chicago dove avvenne l’incidente, e lì assistono alla messa in scena, da parte di un gruppo di redivivi, di un tremendo omicidio. Aiutata da queste nuove informazioni, Ronnie torna nella sua fredda casa di periferia per confrontarsi con il tormentato assassino, ormai deciso a volerla uccidere.

 

Giovedì 27 settembre, nelle sale italiane, esce finalmente Sei ancora qui - I Still See You.

Veronica Calder fa parte di quella vasta cerchia di persone che ha perso qualcuno durante l'Evento. Da quel giorno, gli spettri delle vittime ripetono all'infinito un momento particolare della loro vita, che sia il momento della morte o qualcosa a cui erano particolarmente legati. 

La cosa spesso non le importa molto, come molti altri, ormai è abituata e veder ogni mattina il padre e anche se è solo per poco, in fondo la conforta ma, l'arrivo improvviso di un ragazzo biondo nel suo bagno, la getterà nel panico. 

Con l'aiuto di un compagno di classe, cercherà di andare a fondo del mistero perchè per anni, a tutti è stato insegnato che i fantasmi non potevano interagire con i vivi ma a loro la cosa non torna. Troppi cambiamenti stanno avvenendo e non tutti sono in positivo. 

Risultati immagini per sei ancora qui film

Credo sia la prima volta che mi capita di vedere il film, prima del libro in libreria. 

Sei ancora qui è l'anteprima super nel 2018 e quindi, sono arrivata in sala con il vuoto cosmico nel cervello. 

Amo i thriller ma forsi ne ho visti un pò troppi, perchè il finale non mi ha stupito in maniera particolare però, l'ho apprezzo molto perchè alla fin fine è originale. 

Bella Thorne, che interpreta Veronica Calder, l'ho trovata molto coinvolta nel suo personaggio. Oltre al fatto che l'ho trovata molto bella con il frangettone nero, mi è sembrata un buon mix tra la tipica adolescente e un'anima tormentata dalla perdita del padre. Perchè se ci pensiamo, deve essere veramente dura veder sempre lì quelle anime che non ci sono più. Deve essere triste vedere e non poter interagire, sopratutto quando ci si sente in colpa per la loro morte. 

Ronnie è una ragazza qualsiasi che all'improvviso, si trova a dover fare i conti con un segreto a cui la gente difficilmente crederà. 

Immagine correlata

Richard Harmon, che invece interpreta Kirk Lane, non mi ha convinta appieno. Sicuramente possiede un certo tipo di fascino ombroso però, l'ho visto spesso e volentieri come un ragazzo perennemente fuori posto e non credo fosse quello il risultato che volevano. 

Ci sono stati degli sprazzi azzeccati, come la battuta delle tenaglie nello zaino di lui o la genialata del vicolo ma, questi momenti posso contarli sulle dita di una mano.

Ho invece apprrezzato il motivo che lo spinge alla ricerda di vere risposte sui "redivivi". Ancora non mi è chiaro del perchè abbiano voluto usare proprio questo escamotage, la spiegazione finale mi sembrava un pò arrafazzata ma in generale l'ho trovata un buon movente. 

Arriviamo però alla rivelazione del secolo e non per la parlantina fluente.  

Risultati immagini per sei ancora qui film

Thomas Elms, che interpreta Brian, non spiccica quasi nessuna parola ma fidatevi se vi dico che è inquetantissimo. 

Ok, ammetto che di primo acchito l'ho notato per il fisico asciutto ma muscoloso però, andando avanti nel tempo il suo non comunicare in modo canonico, mi ha fatto cambiare idea. Si, come oggetto di arredo sarebbe interessante ma proprio per questo, sorprende. 

In bilico tra l'essere una presenza inopportuna ed essere la chiave del mistero, il biondo muto suscita interesse. 

 

Ve lo dico subito, per la fine che abbiamo visto, ci sarà per forza un seguito quindi se avete delle domande da fare, per ora vi converrà aspettare l'uscita del libro (2 ottobre edito da Sperling & Kupfer). Sicuramente, ci saranno più informazioni e meno "love story". 

In generale però il film è riuscito ma dal canto mio non tanto come thriller ma come spunto di riflessione. 

Il vero mistero sta nella psiche dell'uomo e non nella presenza dei redivivi. Perchè ammettiamolo, il colpevole di tutto questo si intuiva già dopo mezz'ora dall'inizio del film, quello che è stato strabiliante invece è stato l'aiuto che la giovane Ronnie ha avuto dalle... persone meno quotate. 

Search

Latest News

Unisciti alla Newsletter

Don't worry we hate spam!

Red Kedi's World

BLG YOU FB INS TWT PIN

Search