Blog Article

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
«Mi mettono tristezza, sai? Non saprei dirti il perche´. Ma se non altro per una volta puoi vestirti elegante. Sarannodue anni che ho questo vestito nell’armadio e non vedevo l’ora di tirarlo fuori. Dici che e` troppo? Forse sı`, mache ci importa? Io sono contenta di indossarlo, non troviche mi stia un incanto? Magari mi porta fortuna e mi fatrovare un fidanzato. Se aspetto l’occasione giusta finisceche non lo indosso piu`. Mia nonna diceva: le occasionite le devi inventare. Cara mia, le nonne sanno sempre dite le devi inventare. Cara mia, le nonne sanno sempre dicosa parlano quando parlano. »” 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Oltre 80 brand, tra rum tradizionali, rum agricole, selezionatori e cachaca per degustazioni, la STC - ShowRUM Tasting Competition, i cocktail, masterclass e seminari, ma anche la ShowRUM Cocktail Week, il Premio dedicato a Silvano Samaroli e il Trade Day, il manuale sul rum, per la sesta edizione del festival diretto da Leonardo Pinto, uno dei più grandi eventi al mondo dedicati al rum e alla cachaca.

Si tiene a Roma, domenica 30 settembre e lunedì 1 ottobre 2018, presso il Centro Congressi dell’A.Roma - Lifestyle Hotel & Conference Center (via Giorgio Zoega, 59) la sesta edizione di ShowRUM - Italian Rum Festival, uno dei più importanti eventi al mondo e primo in Italia dedicato al Rum e alla Cachaca. La rassegna, promossa da Isla de Rum in collaborazione conSDI Group, è diretta da Leonardo Pinto, riconosciuto a livello mondiale come uno dei migliori esperti di rum in Europa, trainer e consulente per le aziende.

Diecimila partecipanti, 50 Paesi coinvolti, 400 etichette e 9mila litri di rum versati: questi alcuni dei numeri del successo del festival che quest'anno presenta oltre 80 stand, rendendo ShowRUM una delle più grandi fiere al mondo con una crescita costante di anno in anno e una presenza sempre più importante di nuovi produttori di rum e cachaca. 

Tra le iniziative dell’evento, il Premio ShowRUM Taster of the Year 2018, assegnato a Glenda Valenti e Ivan Castillo per essersi distinti nell'esame di degustazione del Rum Master di Isla de Rum, un percorso formativo completo sul rum in due livelli. Il premio è dedicato a Silvano Samaroli, 'Signore degli Spiriti', storico imbottigliatore di rum e whisky, scomparso nel febbraio 2017 e membro storico della giuria della STC - ShowRUM Tasting Competition.

Spazio ai libri, con la presentazione in anteprima de "Il Mondo del Rum”, manuale scritto dal direttore artistico Leonardo Pinto, con rivisitazioni di cocktail storici ad opera di Paolo Sanna e Gianni Zottola. Il volume è edito da Tecniche Nuove, con le foto di Marco Graziano e Alessandro Rossetti e la copertina a cura di Studio Futuroma.
Tra gli altri eventi dello ShowRUM 2018, la consueta STC - ShowRUM Tasting Competition, unica Blind Tasting Competition italiana dedicata aRum e Cachaca, nella quale i due distillati vengono divisi per anni di invecchiamento e per alambicchi di provenienza, oltre che per tipologia di materia prima. Unica al mondo, inoltre, a premiare, grazie a una giuria di esperti nazionali e internazionali solo il best in class per ogni categoria. Tra i premi, quello dedicato al Best Packaging. 
La settimana di ShowRUM sarà accompagnatadallaShowRUM Cocktail Week, nuovo format ideato da Cleide Bianca Strano e Paolo Sanna, che si svolge da mercoledì 26 settembre a lunedì 1 ottobre in dodici tra i migliori locali di Roma: Baccano, Banana Republic, Chorus Cafè, Club Derriere, Freni e Frizioni, Marco Martini Cocktail Bar, Meccanismo, Pantaleo, Pimm's Good, Romeo Chef & Baker, Tyler, La Zanzara. Al termine della settimana, una giuria guidata da Fabio Bacchi della rivista Bartales proclamerà il Drink Ufficiale della ShowRUM Cocktail Week 2018 tra i signature proposti. 
 
 
Buongiorno Leonardo. Prima di tutto, vorrei ringraziarla del tempo che mi sta concedendo. Questo è un periodo di grande fermento! La sesta edizione di ShowRUM è alle porte e lo ammetto, sono curiosa di sapere da dove è nata l’idea di questo festival.

E' stata una scommessa. Non esisteva nulla di simile in Italia ed ero costretto a viaggiare a Londra o Miami per avere un contatto diretto con i produttori. Per cui, dopo averci riflettuto ed essermi confrontato con le persone più vicine, tra cui il compianto “Signore degli Spiriti”, Silvano Samaroli, ho deciso di scommettere e provarci. Quest'anno siamo alla sesta edizione del festival, che si tiene il 30 settembre e il primo ottobre come sempre a Roma.

Ho letto che insieme alla sua compagna, prima della nascita dell’evento, siete partiti per i Caraibi. Di questo viaggio, cosa vi ha colpito maggiormente e avete deciso di portare a casa?

Tutto. Il viaggio nasce da un motivo più profondo e spirituale che il semplice giro turistico o di lavoro. Il viaggio nacque dalla mia esigenza di "sentire" il rum attraverso il suo popolo e la sua terra, di contestualizzare l'esperienza e le radici di questo distillato. Abbiamo girato i Caraibi in lungo e in largo finché non abbiamo carpito la vera essenza di questo distillato, declinata di volta in volta in ogni zona d'origine. Credo che, per un percorso lavorativo come quello che ho successivamente intrapreso, fosse fondamentale.

Lei è un esperto assaggiatore di Rum ma, tra tutti, qual è il suo preferito e quale consiglierebbe ad una persona che non ne ha mai bevuto?

Sembra una risposta politica, ma non lo è: non ne ho uno preferito. Io adoro tutti i rum che mi raccontano le loro origini, qualunque sapore o profumo abbiano.

Devo essere sincera, mi piace scoprire gusti nuovi ma non so mai quale sia il modo migliore per assaporare al meglio un distillato. Dato che non è solo un mio dubbio, può spiegarci quali accorgimenti adottare?

La parte tecnica relativa alla degustazione, come ho scritto anche nel mio libro, “Il Mondo del Rum”, ricalca a grandi linee quella usata per il vino, con l'unica variante del grado alcolico che dobbiamo tenere in considerazione. Ma la vera natura della degustazione non sta nella tecnica, a meno che non si debba giudicare per lavoro un distillato. La vera natura della degustazione sta nell'abbandonarsi al bouquet e alla potenza del rum e lasciarsi travolgere da tutte le immagini e le storie che affiorano nella nostra mente stimolate dai suoi profumi.

Conciliando Rum e Libri, la domanda sorge spontanea. Dal libro “Il Mondo del Rum”, qual è la rivisitazione che preferisce?

Le rivisitazioni del libro sono tutte deliziose, e non perché sono sul mio libro, ma perché i barman che le hanno fatte, Paolo Sanna e Gianni Zottola, sono dei maestri. Diciamo che ognuna di esse ha il suo momento e il suo contesto. Un mai-Tai, ad esempio, è perfetto con i piedi nella sabbia al tramonto, così come un Old fashioned è un'esperienza unica dopo cena in una serata fresca.

Questa sua passione è diventata il suo lavoro. Molte persone arrivano a maturare una routine che le porta a perdere interesse ma lei, ad oggi, beve ancora per il piacere di farlo o lo fa solo per lavoro?

Ancora non ho realizzato che è un lavoro, forse è questo il motivo per cui provo ancora quel fervore dato dalla passione. O forse non riuscirò mai a considerarlo fino in fondo un lavoro, e questa passione non tramonterà mai. Vi svelo un piccolo segreto, non sono un bevitore abituale. Adoro l'esperienza di un calice di rum o di un drink in determinati momenti e ancora di più adoro considerarli momenti intimi, unici, a volte momenti di condivisione. Per questo motivo quando tra le mani ho un calice di rum, è per me sempre un'esperienza emozionante, mai routine.

Prima di lasciarla, vorrei chiederle tre libri e tre film che più le stanno a cuore.

La saga di Pirati dei Caraibi
Quentin Tarantino (non riesco a sceglierne uno)
Stanley Kubrick (come sopra)

Rum di Dave Bromm
Rum A global history di Richard Foss di Richard Foss

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Il 21 e 22 settembre saranno disponibili, in tutte le fumetterie aderenti all'iniziativa, sei albi speciali Star Comics a distribuzione gratuita dai contenuti inediti.
Dopo il successo dello scorso anno, torna nuovamente in Italia l'iniziativa nata negli Stati Uniti nel 2001 per introdurre le nuove generazioni al nostro amato mondo di disegni e balloon, recuperando al contempo quei lettori che negli anni si sono allontanati dal circuito delle fumetterie.
I sei albi verranno distribuiti a titoli gratuito solo nelle fumetterie aderenti all'iniziativa, non compariranno mai all'interno dello store on-line. Un'occasione straordinaria, quindi, per scoprire o riscoprire il piacere di recarsi in una fumetteria, incontrare appassionati come voi e magari farsi dare qualche consiglio dai molti negozianti competenti che da anni animano i punti vendita del territorio nazionale.
I contenuti dei sei albi saranno tutti inediti e pubblicati in anteprima a beneficio di chi vorrà prendere parte a questa splendida festa del fumetto.
 
Gli albi speciali a distribuzione gratuita che troverete in tutte le librerie aderenti saranno:
 
Risultati immagini per DR. STONE n. 1

 

DR. Stone 
Riichiro Inagaki & Boichi


Una gigantesca sfera di luce investe la Terra e in un istante tutti gli esseri umani vengono pietrificati. Migliaia di anni dopo il pianeta è tornato a uno stato primordiale, dominato dalla natura incontaminata. Spetterà all’adolescente Senku, geniale nerd appassionato di scienza risvegliatosi dalla sua prigione di roccia, ricostruire la civiltà umana ripartendo da zero...

 

 

 

 

Risultati immagini per JAGAN n. 1

 

Jagan
Muneyuki Kaneshiro & Kensuke Nishida

Una pioggia di rane scroscia dal cielo! Questi misteriosi parassiti dall’origine incerta si insidiano negli esseri umani e, basandosi sui desideri repressi nel loro subconscio, li trasformano in mostri ributtanti dalla furia omicida! Jagasaki, un giovane poliziotto di ronda frustrato che fantastica di poter sparare a chiunque, viene “posseduto” da un parassita ancora allo stato larvale e, grazie a questo, riesce a mantenere la sua razionalità nonostante il suo corpo cominci a mutare…

 

Risultati immagini per YONA LA PRINCIPESSA SCARLATTA n. 1

 

Yona la principessascarlatta
Mizuho Kusanagi

Figlia di un re cresciuta nella bambagia, fra ogni sorta di lusso e agio, Yona è una splendida sedicenne dai capelli color dell’alba che vede la sua vita stravolta quando l’amato cugino, col supporto dell’esercito, effettua un golpe inatteso, uccidendo il sovrano e insediandosi sul trono. La ragazza è così costretta a mettersi in fuga con il generale Hak, l’unico militare rimastole fedele a dispetto di un’apparente spocchia e insolenza. Insieme i due affronteranno un viaggio alla ricerca dei “dragoni protettori”, personaggi leggendari il cui aiuto potrebbe consentire alla principessa di riprendersi il trono e vendicare la sua famiglia.

Risultati immagini per BABAU n. 1

 

Babau
Mathieu Salvia & Djet

Appassionato lettore, Elliot ama da sempre, in particolare, le storie di mostri e di babau, in particolare: creature che la notte si nascondono nell’ombra, o sotto i letti dei bambini, per spaventarli. Ma Elliot non immagina che i Babau cambieranno la sua vita…
Testimone della violenta e sanguinosa morte dei suoi genitori, il bambino scoprirà che i Babau esistono davvero, e che le loro esistenze sono regolate da un codice preciso. Quando uno dei mostri più potenti mai esistiti decide di proteggerlo, Elliot si ritrova in mezzo a una guerra tra mostri, catapultato in un universo tanto terrificante quanto affascinante. E lo vivrà da protagonista.


Mathieu Salvia e Djet reinventano una “mitologia dell’infanzia” con una storia dell’orrore, un percorso iniziatico verso l’accettazione della paura e del dolore. Una avventura toccante e fantastica, con un aspetto grafico moderno, che strizza l’occhio tanto ai comics quanto agli anime.

Risultati immagini per LA REGINA DELLA COSTA NERA – COLOSSO NERO

 

La Regina della costa nera – Colosso nero
Jean-David Morvan, Pierre Alary, Vincent Brugeas & Ronan Toulhoat

Una nuova collana di avventure dedicata all’eroe Conan, frutto dell’adattamento a fumetti dei celebri romanzi di Robert E. Howard. In questo albo la preview dei primi due racconti della collana:

LA REGINA DELLA COSTA NERA: perseguito per aver ucciso un giudice, Conan trova rifugio all’ultimo minuto imbarcandosi su una nave mercantile. Ma, dopo poco, il cimmero e i suoi nuovi compagni dovranno fronteggiare una minaccia: i pirati della leggendaria Bêlit, Diavolessa del Mare, autoproclamatasi regina della Costa nera. Dopo un combattimento sfiancante, la donna vede in Conan quel che da sempre attendeva: un re pirata che porti i suoi uomini alla gloria.

COLOSSO NERO: stabilitosi nella città di Khoraja, Conan tenta la fortuna al servizio dei mercenari di Amalric. In attesa della battaglia, conduce la classica vita del soldato, bevendo e bighellonando per taverne. Il destino lo raggiunge, una sera, quando per caso incontra Yesmala, principessa del regno. La donna aveva visto Conan in sogno: gli dèi lo hanno designato quale generale che dovrà guidare l’esercito contro le orde demoniache dello stregone Nathok. Da semplice soldato, il barbaro diviene l’ultima speranza del regno.

Risultati immagini per ETERNITY vol. unico

 

Eternity vol. unico
Matt Kindt, Trevor Hairsine, Ryan Winn & David Baron

Oltre le barriere della nostra realtà… al di là dei confini della comprensione umana... un universo di esseri immensamente potenti e civiltà avanzate si è evoluto parallelamente al nostro... ma cosa lega questo strano piano dell'esistenza al nostro? E cosa vogliono i suoi maestosi abitanti, con il figlio di Abram Adams, l'abitante della Terra ora chiamato Diviniy? Per scoprirlo, Abram e il suo compagno, Myshka, devono entrare nel regno infinito dell'Eternità... e incontrare l'Ignoto stesso!


Dalla penna della star Matt Kindt (X-O MANOWAR), con i disegni dello straordinario Trevor Hairsine (DIVINITY), una delle storie più visionarie e straordinarie, nel filone “space” di casa Valiant.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Questo evento made in Italy nasce dall’idea di far riscoprire il fascino del Romance Italiano.

In collaborazione con il Rumore dei Libri, blog letterario, Kinetic Vibe, agenzia nazionale e internazionale di eventi, e la sponsorizzazione del comune di Milano, con la presente vi presento e vi informo che il festival si svolgerà il 29 giugno dalle 10 alle 18 presso Nh Congress di Assago-Milano.

Internamente ci saranno Giveaway, lotterie, contest, con premi associati alla letteratura.

Entro la fine di settembre saranno pubblicati i prezzi dei biglietti e il link di vendita.

I biglietti saranno limitati.

 

Mentre attenderemo l'inizio dell'evento, ci sarà la possibilità di trovare degli approfondimenti sui vari Blog che sostengono il Festival. 

Per seguire gli aggiornamenti, seguite la pagine Facebook ufficiale (qui) e la mia pagina, Red.Kedi, dove troverete l'elenco completo e aggiornato dei partecipanti e molte interviste. 

chibi soddisfatta
Una chibi Kedi soddisfatta. 
Se ci cliccherete sopra, vi porterà all'album dove troverete i vari Autori ed i loro libri

 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Agli amanti della lettura, spesso non basta più aspettare l'uscita di un nuovo libro, non bastano più i gadget dedicati alle storie che più hanno amato e, non bastano più gli autografi fatti durante le fiere. 
Ora, i lettori vogliono sperimentare il brivido dell'ignoto, rimanendo sempre nell'ambito letterario. 

Da qualche tempo (anni ormai), sono nati vari epedienti per rivivere più e più volte la magia della sorpresa. 

I Giveaway
Sono giochi a premi, dove chi li crea decide di premiare i follower più attivi, dando loro la possibilità di vincere un libro a sorprea. Il metodo per essere sorteggiati varia da creatore a creatore, passando dal più comune accumulo di punti (che si ottengono condividendo l'iniziativa) al trovare soluzioni a giochi logici.

Il "Regala un Libro"
Questo genere di evento solitamente si crea per le feste comandate (Natale, Capodanno, Pasqua..) e, ci si regala un libro che abbiamo in lista da troppo tempo. Chi deve regalare un libro, si fa dare un tot di opzioni e poi sceglie, tra quelli dove magari c'è un'offerta momentanea o se mandarne più di uno. 

Appuntamento al buio con un libro
Idea lanciata in libreria, dove si poteva trovare un libro incartato in modo totalmente anonimo, con su scritte delle parole chiave in modo da "capire" almeno il genere trattato. 

Il Bookcrossing 
Questa è un tipo di moda non paricolarmente diffusa ma, il concetto è che un lettore può lasciare ovunque un libro che ha già letto, in modo che un lettore di passaggio possa farsi folgorare o meno dal ritrovo.

Mystery Book Box
Scatole a tema che contengono gadget di vario genere e/o con un libro/ebook al loro interno. Sono pacchi che puoi ricevere mensilmente o prendere solo una tantum, in base al costo/tema/voglia/curiosità del momento. 

 

Sicuramente ci sono altri modi per vivere la gioia dello spacchettamento (il compleanno, Natale, collaborazioni con Case Editrici) ma questi, sono quelli più comuni o comunqe semplici da seguire. 

Le Mystery Book Box però, sono quelle che spesso attraggono di più perchè, solitamente contengono una miriade di cose in più e sopratutto, sono quasi sempre box Americane (ed i loro libri sono spesso visivamente più belli dei nosti). 
Ho avuto modo di vivere questo tipo di gioia grazie ad Illumicrate e alla loro meravigliosa Box dedicata a Pierce Brown (qui) ma, per quanto sia stata una cosa fantastica, ho pensato che alla fine non potevo sottoscrivere all'abbonamento perchè i costi di spedizione erano e sono proibitivi.

Quindi, come fare? 

Ho girato su internet per delle ore, spulciando ogni link che google mi proponeva, scavando tra siti e forum. 
Alla fine, ho capito che in italia quella delle Box sono una realtà decisamente poco battuta. Certo, ci sono persone che fanno qualcosa di simile ma nessuno mette dentro anche i cartacei. 
Chiariamoci, leggo anche il digitale ma, volete mettere la gioia dello spacchettamento in tutte le sue sfaccettature? Alla fine però, ho trovato BookX e la loro prima Box a tema Parigi. 

Il video potete vederlo sopra a questo post però, dopo quasi tre mesi dall'invio, devo confessarvi che dentro di me serpeggia un pò di delusione. 

 

La scatola conteneva: 

– “U4 Koridwen” di Yves Grevet edito Garzanti.

– Autografo dell’autore Yves Grevet

– Intervista con l’autore Yves Grevet in italiano e in francese

– Autografo di Janice MacLeod autrice del libro “Lettere di Parigi”

– Candela profumata Tart Yankee Candle

– Scatolina a forma di macaron blu

– Un sacchetto di lavanda profumata

– Un poster di Parigi

– Un segnalibro a tema Parigi

– Una piantina della città di Parigi

Sicuramente non è proprio poca roba ma, nell'insieme alla fin fine qualcosa non va come dovrebbe. 
Il poster ed il segnalibro erano veramente deliziosi e l'intervista dell'autore in due lingue è stata una trovata molto apprezzata però, l'autografo di Janice MacLeod (è arrivata in Italia? Non mi pare) non l'ho proprio capito. La donna è si di Parigi ma, che io sappia non ha un filo conduttore con l'altro libro presente nella box e quindi... Why? Forse c'entra qualcosa la candela? Il macaron? Tendenzialmente sono solo due dei più classici clichè di Parigi e non alla Scrittrice... 
La piantina è una di quelle classiche (è identica a quella che abbiamo usato quando siamo andati a visitarla), anonima e anche abbastanza inutile nell'insieme. Forse sarebbe stata più carina se fosse stata stropicciata o comunque vissuta, in modo da passarla come parte del libro di Yves Grevet o come collegamento con Janice MacLeod. Ho invece odiato il sacchetto di lavanda stracolmo, che inizialmente faceva ridere ma che poi abbiamo veramente trovato ovunque e in questo caso è proprio stata disattenzione. 

Per il costo che è stata, circa sui 43€ (ogni mese però può variare), mi aspettavo effettivamente qualcosa di diverso. Qualcosa di più sentito. 
Non è stata una cosa brutta e veramente, apprezzo l'impegno che comunque c'è stato messo per creare qualcosa di completo però, non posso considerarla un'alternativa a quelle straniere. 

Tra qualche mese probabilmente ci proverò una seconda volta, per tastare il terreno ma in questo momento sarei più propensa ad un'abbonamento a Illumicrate, anche se non leggo in inglese. 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Milano, 24 maggio 2018 - Raccontare la salute, le tematiche sanitarie e l’esperienza di malattia attraverso la narrazione. Il premio “Leggi in salute - Angelo Zanibelli” giunge quest’anno alla sua sesta edizione e rinnova il suo obiettivo di sostenere l’importanza e il valore della narrazione come strumento sociale e terapeutico, identificando nella categoria opere edite una specifica sezione riservata alle opere di saggistica.

Quest'anno -- oltre alla consueta sezione dedicata alle opere di narrativa edite -- il Premio apre anche alla saggistica ed è stata rinnovata la collaborazione con Cairo Editore che pubblicherà il vincitore della sezione INEDITI  (i testi per questa categoria dovranno essere presentati entro e non oltre il 30 luglio 2018). 

La giuria, presieduta anche quest'anno da Gianni Letta, vanta personalità del giornalismo, dell'imprenditoria, della medicina, della politica e della cultura italiana.

I finalisti parteciperanno alla cerimonia di premiazione il 2 ottobre 2018 presso l'Ambasciata di Francia a Roma. Durante la serata saranno annunciati i vincitori di entrambe le sezioni.

Nella stessa serata, la giuria attribuirà il premio Personaggio dell’anno in ambito sanitario, destinato alla persona ritenuta meritevole per aver contribuito a una migliore comprensione delle dinamiche in ambito sanitario o clinico, e il premio Il valore della ricerca clinica, attribuito a un giovane di massimo 27 anni di età che avrà saputo tracciare, attraverso il proprio elaborato, il futuro della ricerca clinica nei prossimi 10 anni, facendo riferimento alle dinamiche e alle tecnologie in atto nel settore sanitario. Il vincitore avrà l’opportunità di svolgere uno stage annuale presso l’Unità di ricerca clinica di Sanofi Italia.

“Sono orgoglioso di poter presiedere anche quest’anno la Giuria del Premio, composta da importanti istituzioni in ambito sanitario, esperti di salute e informazione. Ogni anno mi convinco sempre più del grande valore morale di questo premio che permette alle persone di vincere l’isolamento della malattia, condividendo la propria esperienza e traendone forza”

dichiara Gianni Letta, Presidente della Giuria del Premio.

“Conosco il valore del Premio e del percorso fatto sino a oggi. Come neo Presidente e Amministratore Delegato di Sanofi Italia sono orgoglioso di come diamo voce e spazio alle storie di salute. Premiamo il coraggio della condivisione, di chi combatte la malattia ogni giorno e di chi gli sta accanto. Sosteniamo la forza della narrazione perché rispondere ai bisogni del paziente significa anche ascoltare la sua storia e i suoi bisogni”

dichiara Hubert De Ruty, Presidente e Amministratore Delegato Sanofi Italia.

 

 

 

 

 

 

Nonnasballo di Mirko Zullu
8 Marzo 2018 
Vincitore della sezione inediti 2017

 

 I moduli di iscrizione e il bando che descrive le modalità di partecipazione sono disponibili su www.sanofi.it

Search

Latest News

Unisciti alla Newsletter

Don't worry we hate spam!

Red Kedi's World

BLG YOU FB INS TWT PIN

Search